Centro Studi Arti Marziali

punto di riferimento per gli appassionati di arti marziali

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Risultati Campionato Italiano Karate IFK

E-mail Stampa PDF

Categoria bambini 6-9 anni

Lapo Cardarelli, del Sei Budo Pistoia di Juri Villani, dopo due ottimi incontri, vince al finale su Virginia Melcarne, del Centro Studi Arti Marziali (CSAM) Pordenone.

Virginia, più leggera di peso e meno potente, merita però l’applauso del pubblico e il premio per la miglior tecnica.

Terzo posto per Raffaele Boni de Nobili (CSAM) sul compagno Francesco Melcarne.

 

Categoria bambini 10-12 anni

Ottima prestazione di Beatrice della Toffola (CSAM) che vince iun finale su Ali Dulovic (CSAM), terzo posto per Jonathan Wojtko (Kyokushin Aviano) su Ramon Lopez (Kyokushin Aviano).

 

Categoria ragazzi 13-15 anni

Il team di atleti della scuola Shotokan del Maestro Paolo di Cinto ha il vantaggio dell’esperienza in gara e di una maggiore aggressività, ma in finale è Christian Pallozzi, allievo di Senpai Marco Catani, a vincere sul pur meritevole Matteo la Morgia.

Terzo è Matteo Evangelista (shotokan) su Filippo Amerio (Shogun Psecara)

 

Categoria ragazzi 16-18 anni

Alexandru Rusu (CSAM) vince e convince senza lasciare nessuno spazio agli avversari, secondo Kilian Babuder (Shin ryu karate Trieste), cintura bianca alla sua prima gara di kyokushin e  applauditissimo per la prestazione contro Nicola d’Addario (Shotokan).

 

Categoria adulti -85 kg.

Angelo Oliva, ottimo praticante di shotokan a kickboxing, giunge in finale in maniera decisa, realizzando alcuni colpi davvero spettacolari, afforntando Juri Villani (Sei Budo Pistoia), atleta in continua crescita.

Si impone Juri, all’unanimità dei giudici, per la maggiore potenza dei colpi e la precisione, ma un applauso va a Angelo per la sua prestazione.

Terzo Marco di Prima (CSAM Pordenone) sul compagno di squadra Martino Montanaro.

I due combattenti non si sono risparmiati e hanno dimostrato carattere e tecnica.

 

Categoria adulti + 85 kg.

Alla sua prima esperienza nel karate kyokushin Raffaele Incarnato (Shin ryu Trieste) affronta Ivan Sidoti (Tora dojo Messina), sicuramente l’atleta con più esperienza del torneo.

Si impone Ivan, ma Raffaele ha dato tutto se stesso e lo dimostra nuovamente nella finale per il terzo posto, durante la quale non si risparmia contro il suo maestro Alessandro de Marco (Shin ryu Trieste).

Vince Alessandro, ma un applauso fortissimo sottolinea l’apprezzamento del pubblico per questo incontro.

In finale, dopo la vittoria su Alessandro, giunge  Paolo Tatone (Shogun club Pescara).

Paolo combatte molto bene per tutta la prima ripresa,  cercando di imporre un buon ritmo e eseguendo tecniche davvero spettacolari.

Ivan però ha dalla sua maggiore esperienza e riesce a realizzare un waza-ari di pugno a pochi secondi dalla fine, aggiudicandosi l’incontro e dimostrando grande sportività abbracciando l’avversario fuori dal tatami.

Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Dicembre 2014 16:31
 

PRIMO CAMPIONATO ITALIANO IFK!

E-mail Stampa PDF

Un buon gruppo si costituisce con la pazienza e l’impegno di tutti.

Da anni è il messaggio che cerchiamo di trasmettere ai nostri soci e ai membri del gruppo Shin Budo.

Per l’edizione 2014 del torneo nazionale che rappresenta tutto il gruppo Shin Budo, affiliato all’IFK e all’IBK, abbiamo scelto le regole del primo gruppo, perché è nostr intenzione di proporre il kyokushin sul tatami come IFK Italia e sul ring, sul modello del torneo Kamakura, il kyokushin della scuola IBK.

I risultati positivi di questa prima edizione sono la conferma della capacità di tutti di aver capito il concetto espresso all’inizio dell’articolo.

Questo anno abbiamo avuto a disposizione un'ottima sede di gara (il polisportivo Gino Rossi in centro a Pordenone) e allestita ad hoc con 120 mq. di tatami, con la presenza di ben 40 atleti, tanto da poter dividere la categoria adulti in due ben distinte classi di peso, il supporto di uno staff tecnico completo e preparato e la presenza di alcuni ospiti importanti, come Gigi Aschedamini, Presidente della WUKA Italia, grande organizzazione di karate sportivo che presto aprirà un settore dedicato al karate a contatto pieno, e di Marco Biscardi, consigliere WUKA.

Durante la manifestazione Alessandro Basso e Josh Thompson hanno allietato il pubblico con un'esibizione di jiujitsu brasiliano, mentre Sensei Andrea Stoppa e Senpai Michele del Fiol hanno eseguito una dimostrazione di combattimento secondo la scuola Shin Budo.

 

 

Dopo il Sayonara party di sabato  sera, tutti gli atleti si sono ritrovati sul tatami domenica mattina per una lezione di due ore con Sensei Andrea Stoppa, incentrata su  kihon, kumite  goshin do.

Appuntamento al prossimo anno per una seconda edizione che ci auguriamo possa essere ancora più grande, osu!

 

Stage con Federico Tisi!

E-mail Stampa PDF

Il 16 novembre si è tenuto con successo lo stage di BJJ con Federico Tisi a cui hanno partecipato più di 20 persone!

Un ringraziamento a tutti e specialmente al professor Tisi e a Michele Bovo della Tribe Padova. OSS

 

 

ISCRIZIONI 1° CAMPIONATO ITALIANO IFK DI KARATE KYOKUSHIN

E-mail Stampa PDF

Informiamo gli atleti che l'iscrizione ha un costo di €20

Per confermare la partecipazione è necessario mandare una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. con i propri dati (nome, cognome, data di nascita, peso e associazione sportiva di appartenenza)

Per effettuare l'iscrizione è necessario effettuare un bonifico alla A.S.D Centro Studi Arti Marziali (tutti i dati saranno presto pubblicati)

Inoltre ricordiamo agli atleti che il giorno della competizione bisognerà presentarsi con carta d'identità e certificato medico

 

Cordiali saluti.

 

 

Primo Campionato Italiano IFK di Karate Kyokushin

E-mail Stampa PDF

 

 


Pagina 6 di 29